0 0
Brownies vegani… I MIGLIORI!

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Brownies vegani… I MIGLIORI!

Features:
  • Festività
  • Light
  • Natale
  • Vegana
  • Vegetariana

‘sti amercani so’ fforti! 

  • Easy

Directions

Share

Ingredienti (teglia quadrata antiaderente da 20-25 cm)

  • 150g di farina “0”
  • 200g di cioccolato fondente “veg”
  • 50g di cioccolato in pezzetti
  • 200g di zucchero di canna (tipo Demerara o Panela)
  • 250ml (circa) di latte vegetale (soia, avena, cocco…)
  • 20g di cacao in polvere
  • 40g-100g di noci frantumate e tostate*
  • 60ml di olio di girasole o di mais
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bacca di vaniglia (facoltativo)
  • 1 grande pizzico di sale

per decorare

  • zucchero a velo e/o cacao o NULLA (a vostro gusto)

* o qualsiasi altra frutta secca in guscio frantumata, tostata e raffreddata.

 

 

Preparazione

Prima di tutto:

  1. Accendete il forno alla temperatura di cottura, 180°C.

  2. Preparate tutti gli ingredienti già pesati (comodissime le bilance digitali) e le attrezzature necessarie (bilancia, ciotola piccola, ciotola grande, padellino, tegame, teglia, carta-forno, frusta, pelapatate, leccapentole, pennello ed olio…).

Con un pennello o con carta da cucina oliare e rivestire il fondo con carta forno.


Frantumare e tostare in un padellino “a secco” le noci per uno/due minuti e tenere da parte.


In una piccola ciotola pesare il cioccolato – solamente la dose grande, spezzarlo con le mani in pezzi medi e metterlo da parte.


In un tegame pesate il latte scelto e l’olio e portate il tutto a sfiorare il bollore, spegnete ed unite il cioccolato che con il calore residuo si scioglierà. Aggiungere la vaniglia  (se la usate) e girate affinché il cioccolato si sciolga omogeneamente.


In una grande ciotola mescolare assieme “a secco” la farina, il cacao, lo zucchero, le noci tenute da parte ed il pizzico di sale – possibilmente usate una frusta perché vi aiuterà a rompere i grumi.


Versare questo composto liquido nella ciotola con la farina/cacao/zucchero/noci/sale e mescolare bene fino ad avere una pastella omogenea.


Controllare cheil compostosia totalmente fredda ed aggiungere i 50g di cioccolato fatti a schegge/trucioli con un pelapatate.


Versare la pastella nella teglia preparata all’inizio ed infornate per 25′-30′ minuti a 180°C gradi (i brownies devono essere umidi all’interno quindi non vanno cotti troppo e alla classica prova-stecchino deve esserci qualche traccia di composto).


Far raffreddare in teglia per 10′ minuti, sformare, mettere su di una gratella per dolci a raffreddare ulteriormente e soprattutto ad asciugare il fondo per almeno mezz’ora.


Tagliare a pezzi 5×5 (l’ideale sarebbe mettere la gratella in frigorifero e tagliare quando il dolce è totalmente freddo in modo che non si sbricioli e poi i quadrotti lasciarli fuori in modo che ritornino a temperatura ambiente).


Se volete potete spolverare con zucchero a velo o con il cacao oppure lasciarli così e serviteli.


Per avere la loro classica consistenza, il segreto è tenerli nel forno solo il minimo indispensabile affinché il composto risulti fermo.

(Visited 35 times, 1 visits today)
previous
Mini-cheesecake light ai lamponi
next
Cheesecake light ai fichi
previous
Mini-cheesecake light ai lamponi
next
Cheesecake light ai fichi