0 0
Tozzetti al cioccolato e cacao

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Tozzetti al cioccolato e cacao

con lievito di birra

Features:
  • Festività
  • Natale
  • Vegetariana
Cuisine:

Biscotti da meditazione:
perfetti sorseggiando
un buon Rum invecchiato.
Perfetti anche come regalo
per estimatori di Rum
e/o golosi astemi.

  • Easy

Directions

Share

Ingredienti

  • 220g di farina “0”
  • 40g di cacao amaro
  • 100g (una tavoletta) di cioccolato fondente a pezzetti e congelato
  • 50g di nocciole con la pelle
  • 100g di burro morbido a temperatura ambiente
  • 80g di zucchero di canna
  • 5g di lievito di birra fresco
  • 100ml d’acqua
  • un pizzico di sale

 

Preparazione

In un padellino “a secco” tostate le nocciole per 5′ minuti muovendole spesso.


Pesate il burro e mettetelo da parte fuori dal frigorifero.


Sbriciolate e sciogliete il lievito di birra in un bicchiere d’acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero o miele.


Fate a pezzetti piccoli il cioccolato, mettete i pezzetti sparsi su un piatto e metteteli in freezer.


Nella planetaria con il gancio o se lo fate a mano in una grossa ciotola versate la farina, il cacao, lo zucchero ed il sale e mescolate le polveri. A questo punto unite il liquido/lievito del bicchiere ed unite anche gli altri 100ml d’acqua versandola a filo (non è detto che sia necessaria tutta) impastando a mano o con la macchina.


Spegnete ed a mano unite le nocciole e il cioccolato a pezzetti preso dal freezer.


Trasferite l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata spianatelo con le mani ad un’altezza di 5/6 centimetri e con le dita spalmateci il burro morbido su tutta la superficie, ripiegate il bordo verso il centro (avrete una specie di “montagnola”). rispianate con il palmo della mano, riportate i bordi al centro e ripetete per un altro paio di volte.


Fatelo un ultima volta ed invece di spianare il panetto capovolgetelo e copritelo con la ciotola e fatelo lievitare per circa un paio d’ore.


Trascorso il tempo di lievitazione impastate velocemente formando due filoncini che posizionerete distanti una decina di centimetri sulla leccarda da forno foderata con della carta-forno. Coprite con un canovaccio pulito.


Accendete e portate il forno a 160°C, arrivato a temperatura, scoprite la teglia ed infornate per circa 20′ minuti.


Sfornate e fate scivolare il foglio con i due filoncini presumibilmente attaccati su una superficie fredda – tipo il piano di lavoro – e fateli raffreddare per almeno 15′ minuti.


Dopodiché staccateli dal foglio – senza buttarlo vi riservirà tra poco – e con un coltello a lama liscia AFFILATISSIMO tagliarli in fettine da 1,5-2cm con pochissima pressione ma con molti movimenti avanti/indietro.


Rimetterli nella stessa teglia, sullo stesso foglio di carta-forno, in piedi distanti almeno un paio di centimetri l’uno dall’altro (in modo che tra loro circoli l’aria calda) ed infornateli di nuovo sempre  a 160°c ma per soli 10′ minuti.


Conservarli in un contenitore di vetro o latta sempre chiuso.

(Visited 610 times, 6 visits today)
previous
Farinata in padella
next
Ciambella di San Domenico
previous
Farinata in padella
next
Ciambella di San Domenico