0 0
Ravioli rosa con patate e salvia

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Ravioli rosa con patate e salvia

ricetta di partenza di www.vegolosi.it

Caratteristiche:
  • Festività
  • Vegana
  • Vegetariana

Belli&buoni...
Perfetti per San Valentino!

  • Media

Indicazioni

Condividi

Ingredienti (per 4 persone)

  • 280g di farina di semola (+ un bel po’ per lo spolvero)
  • 180g di barbabietola cotta e frullata finemente
  • 3 patate medie
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 rametto di salvia
  • olio extravergine d’oliva

 

Preparazione

La pasta

Nella ciotola dell’impastatrice con “la Foglia” unite la farina e la barbabietola e mescolate fino ad ottenere un impasto lavorabile con le mani.


Impastate per una decina di minuti fino a che l’impasto non sarà liscio e omogeneo.


Formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare per circa 30′ minuti a temperatura ambiente.


Il ripieno

Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti uniformi e mettete in una padella con un filo d’olio, lo spicchio d’aglio e la salvia tritata e fate soffriggere il tutto: a questo punto mettete le patate in padella e salate, mescolate bene e coprite, tenendo la fiamma vivace.


Cuocete per circa 15′ minuti (dovranno avere una leggera crosticina), abbassate la fiamma coprite di nuovo e terminate la cottura.


Spegnete e schiacciate con una forchetta.


I ravioli

Spolverizzate di farina il piano di lavoro e stendete la pasta a un 0,7 mm. Potete usare anche la macchinetta facendo vari passaggi dal penultimo spessore (grande) fino al numero 2 (fino), formate delle sfoglie (14x30cm circa) che NON dovete sovrapporre senza averle generosamente passate con la semola e che dovrete coprire con un panno pulito fino al loro turno di utilizzo.


Prendete una sfoglia, posizionate un cucchiaino di ripieno a una distanza giusta secondo il tipo di taglia-pasta che userete, fino a riempire, spennellate intorno ai mucchietti con dell’acqua di ripieno e sovrapponete un’altra sfoglia.


Fate fuoriuscire l’aria tra un raviolo e l’altro pressando intorno al ripieno con le dita (questo evita che in cottura i ravioli si aprano facendo fuoriuscire il ripieno).


Salate l’acqua in ebollizione e cuocete i ravioli per una decina di minuti.


Il condimento

In una padella fate soffriggere l’aglio con l’olio extravergine d’oliva e la salvia che avrete precedentemente tritato grossolanamente, per qualche minuto.


Dopo aver scolato bene i ravioli con una ramina (sono delicatissimi), saltateli in padella con il condimento a fuoco vivace per un minuto.


P.S. Se non vi interessa che siano VEGANI potete condirli con il classico “Burro e salvia” e tantissimo parmigiano… Buonissimi&bellissimi!

(Visited 58 times, 1 visits today)
Precedente
Cornettini brioche integrali al miele
Successivo
Bulgarian Tarator Soup
Precedente
Cornettini brioche integrali al miele
Successivo
Bulgarian Tarator Soup