0 0
Plum-cake allo yogurt

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Plum-cake allo yogurt

Features:
  • Light

Se cotta
in una teglia tonda
può essere
una "base" perfetta
per torte decorate
o farcite anche le più
"scenografiche".

  • Easy

Directions

Share

Ingredienti (per 6-8 persone – stampo da plum-cake 22-24cm)

  • 160g di farina “0”
  • 40g di fecola di patate o amido di mais (Maizena) o amido di frumento (Frumina)
  • 250g (125g+125g cioè 2 barattolini) di yogurt bianco*
  • 3 uova
  • 150g di zucchero di canna tipo Demerara (possibilmente bianco)
  • 50ml di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • semi di una bacca di vaniglia
    oppure la buccia grattata di 1 limone non trattato
  • 1 pizzico di sale

*importante affinché in cottura possiate ottenere la gobba al centro ed il plumcake sia perfettamente morbido e leggero, lo yogurt deve essere circa a 37°C di temperatura, minimo a temperatura ambiente… MAI freddo di frigorifero (lo yogurt freddo fa smontare quindi sgonfiare l’impasto).

 

Preparazione

Prima di tutto:

– accendete il forno a 180°C
– tirare fuori dal frigorifero il burro, gli yogurt e le uova
– procurarsi e pesare già gli altri ingredienti

– preparare una ciotola capiente
– carta-forno
– teglia anti-aderente da plum-cake da xxcm
– spatola
– griglia di raffreddamento
– l’elettrodomestico scelto o una frusta a mano


Montare con una frusta a mano o con delle fruste elettriche o con una planetaria le uova con lo zucchero, il sale, i semini della vaniglia – ottenuti tagliando a metà per lungo il baccello, aprendolo a metà poi con il dorso della lama di un coltello raschiare per tutta la lunghezza, ripetere per l’altra metà e mettere i semini nel composto – oppure la buccia grattata del limone – senza arrivare al bianco (albedo) che è amarissimofinché il composto non sia composto gonfio e chiaro.


Aggiungere a filo l’olio mentre si continua a girare il composto alla minima velocità.


Ora, aggiungete 2 cucchiai di farina+fecola+lievito precedentemente setacciati insieme e sempre a velocità minima aggiungete lo yogurt a cucchiaiate continuando a montare il minimo indispensabile solo fino a che il composto risulterà omogeneo, Comunque sempre a bassa velocità.


Aggiungete il resto della farina, sempre a bassa velocità e continuando a montare il minimo indispensabile solo fino a che il composto risulta liscio ed omogeneo.


Versate in una teglia da plum-cake antiaderente ed oliata con un pennello – volendo potete mettere anche un “cavaliere”, cioè una striscia di casa-forno che attraversa il lato corto della teglia lasciando due lembi fuori da una parte e dall’altra, che sarà d’aiuto per sformare il dolce.


Infornate a 180°C in forno statico per circa 45′ minuti – iniziate a controllare già a 35′, se fosse già troppo biondo copritelo con un pezzetto d carta d’alluminio.


Dopo 45′ controllate la cottura con uno stecchino e regolatevi se prolungare o togliere subito.


Fate raffreddare in teglia per 5′ minuti poi sformate tirando i due lembi del “cavaliere” verso l’alto e lasciate raffreddare ed asciugare su di una griglia da dolci.


Alcuni esempi di realizzazioni differenti:

con mele frullate
farcita con “passion-fruit curd”

 

 

Qui nella versione più “scenografica”.

 

(Visited 27 times, 1 visits today)
previous
Lenticchie con le vongole
next
CalzonI di farro alle Biete
previous
Lenticchie con le vongole
next
CalzonI di farro alle Biete