0 0
Pepparkakor

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Pepparkakor

ricetta da "REGALINI GOLOSI" | www.cavolettodibruxelles.it (2010)

Caratteristiche:
  • Natale
  • Facile

Indicazioni

Condividi
Quesi sono del Natale 2018 usando la stessa tecnica della pellicola trasparente. Decorati poi una volta totalmente freddi con una glassa con zucchero a velo messa in una semplicissima siringa della farmacia senza ago (fate asciugare a lungo).

Per ottenere questa forma “stondata” nel taglio, sicuramente il lievito aiuta, ma c’è un segreto: una volta stesa la sfoglia allo spessore di 2 o 3mm, stendete sopra di essa anche della pellicola trasparente, poi intagliate con la formina desiderata…
Il biscottino verrà con un piacevolissimo taglio “morbido”.
Se le formine non sono troppo affilate e la pellicola è integra, potete anche riutilizzarla finché dura.

 

Ingredienti

  • 540g di farina “0”
  • 126g di zucchero di canna scuro
  • 50g di zucchero semolato
  • 140g di miele
  • 182g di burro
  • 180g d’acqua
  • zeste di 1 arancia non trattata (l’arancione della buccia grattugiato)
  • cannella in polvere 1 cucchiaio e mezzo
  • zenzero in polvere 1 cucchiaio e mezzo
  • chiodi di garofano in polvere mezzo cucchiaino
  • lievito per dolci 2 cucchiaini
  • 1 pizzico di sale

 

Preparazione

In un pentolino, scaldare l’acqua insieme a miele, zuccheri e spezie e mescolando continuamente portare all’ebollizione.


Spegnere, aggiungere il burro a pezzetti e mescolare finché non si è fuso completamente. In una ciotola capiente, versare la farina, il lievito, le feste dell’arancia ed il sale e mescolare, poi aggiungere a filo il composto al miele ancora caldo. Mescolare bene finché l’impasto non sia completamente omogeneo. Coprire e conservare al frigorifero per una notte.


Dividere in 4 pezzi l’impasto e stenderlo su un ripiano leggermente infarinato allo spessore di circa 2-3mm (più i biscotti saranno sottili più verrano croccanti).


Ritagliare i biscotti con delle formine taglia-biscotto a piacere e disporli su una teglia da forno ricoperta con carta da forno.


Far cuocere a 170° per circa 10′ minuti dopodiché lasciarli raffreddare su una griglia, una volta freddi totalmente conservateli in una scatola di latta.

(Visited 21 times, 1 visits today)
Precedente
Gelato al tè verde Matcha
Successivo
Pasta frolla montata e frollini
Precedente
Gelato al tè verde Matcha
Successivo
Pasta frolla montata e frollini