0 0
Pasta frolla montata e frollini

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Pasta frolla montata e frollini

da una ricetta del 2017 del blog www.salerosablog.com

Caratteristiche:
  • Light

E' da considerarsi
light rispetto
ad altre in cui
il rapporto tra
burro e farina
è 1:1.

  • Media

Indicazioni

Condividi

Ingredienti

  • 250g di farina “0”
  • 100g di zucchero di canna integrale tipo Demerara (possibilmente bianco – in A e B si nota la differenza)
  • 100g di burro
  • 1 uovo
  • ½ cucchiaino di lievito
  • ½ bacca o estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

per guarnire i biscotti

  • ciliegie candite (o altra frutta)

 

Procedimento

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente (o a bagnomaria per pochi minuti), deve essere “a pomata”, la consistenza di una pomata appunto.


Con le fruste elettriche montate il burro insieme allo zucchero, aggiungete l’uovo e continuate a montare.


In un recipiente unite la farina, il lievito, il sale, e la vaniglia ed aggiungetele con le fruste inizialmente spente e poi azionate al minimo al composto burro-zucchero-uovo.


Appena possibile lavorate il composto con le mani, finché si staccherà dalle dita.


Il composto è pronto per essere inserito nella sac-a-posce con punta grande stellata per formare i biscotti direttamente sulla teglia foderata di carta-forno.


Per quelli della fotografia principale (con il candidino rosso):

posizionare la sac-a-poche in verticale a 8mm dalla teglia, premere andando verso sinistra per 3cm tornare a destra alzandola un poco e poi con un movimento brusco alzare interrompendo contemporaneamente il flusso.
Dopo che sono stati fatti tutti guarnire ognuno con un pezzetto di candito.


Infornate i biscotti per circa 10′ minuti nel forno precedentemente riscaldato a 180°C.


Sfornate e fate raffreddare facendo scivolare il foglio su cui sono i biscotti su di una superficie fredda.


Dopo una decina di minuti potrete staccarli e metterli a raffreddare totalmente su una gratella da dolci (va bene anche quella del forno).

 

A. Posizionare la sac-a-poche in verticale a 8mm dalla teglia, premere partendo dal centro e poi disegnare un cerchio completo tutt’intorno, rientrate di qualche millimetro già alzando la sac-a-poche e concludete con un movimento brusco interrompendo contemporaneamente il flusso.
B. Posizionare la sac-a-poche in verticale a 8mm dalla teglia, premere al centro e molto lentamente alzate la sac-a-poche perpendicolarmente e concludete con un movimento brusco interrompendo contemporaneamente il flusso.
(Visited 16 times, 1 visits today)
Precedente
Pepparkakor
Successivo
Biscotti al pistacchio per sparabiscotti
Precedente
Pepparkakor
Successivo
Biscotti al pistacchio per sparabiscotti