0 0
Pasta tiepida con piselli, pachino, stracchino, zafferano e pepe rosa

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Pasta tiepida con piselli, pachino, stracchino, zafferano e pepe rosa

Laboratorio solaris | 7° incontro: 9 luglio 2021

Features:
  • Vegetariana
Cuisine:

Una pasta tiepida
che vi darà modo
di godervi la serata
anche voi.

  • Serves 4
  • Easy

Directions

Share

La quantità di pasta rispetto alla verdura troverebbe d’accordo anche il dietologo più severo…

Ingredienti (per 4 persone)

  • 150g pasta corta (farfalle, fusilli, penne corte, ruote)
  • 300g di piselli
  • 80g di stracchino o crescenza
  • 60g di parmigiano grattugiato (se siete a dieta usatene la metà)
  • 1-2 bustine di zafferano
  • 1 cipolla grande
  • 4 o 5 grani di pepe rosa
  • 2 cucchiai di olio extra-vergine d’oliva
  • sale

Pomodorini piccanti disidratati

  • 500g di pomodorini Pachino o datterini
  • olio extra-vergine d’oliva
  • peperoncino in polvere o paprika
  • sale

 

Preparazioni:

Piselli:

Tagliare la cipolla a dadini e soffriggerla con l’olio a fuoco molto lento finché non diventa trasparente.


Versate i piselli mezzi scongelati e dopo aver alzato la fiamma fateli insaporire nella cipolla per un paio di minuti dopodiché abbassate il fuoco, mettete un coperchio e fateli cuocere tenendoli al dente (se serve aggiungete qualche cucchiaio d’acqua).


Salarli e spegnerli mettendoli da parte liberando.



Pomodorini piccanti disidratati:

Lavate, asciugate e tagliate a meta i pomodorini mettendoli dal lato tagliato su carta scottex per 10′ minuti.


Preparate una teglia con un foglio di carta-forno, posizionate i mezzi pomodorini uno accanto all’altro con la parte tagliata in alto, conditeli con sale e peperoncino i polvere ed un filo d’olio extravergine ed infornate a 160°C per 30′ minuti.


Una volta cotti teneteli da parte sempre nella teglia.



Ora…

Prendete 4 o 5 grani di pepe rosa e schiacciatelo molto grossolanamente con un pestello o con il fondo di un bicchiere. Mettete da parte.


Sciogliere lo zafferano in un mestolo scarso di acqua di cottura salata dopodiché scioglierci anche lo stracchino o crescenza fatta a tocchetti piccoli fino ad ottenere un liquido denso giallo.


Scolare la pasta, rimetterla nella pentola – a fuoco rigorosamente SPENTO – versare il composto giallo e girare delicatamente


Lasciarli intiepidire mischiando ogni tanto.


Dopo 10′ minuti prendete i piselli, 3/4 del parmigiano, il pepe rosa schiacciato e condire la pasta mischiando delicatamente.


Solo ora trasferite tutto nella ciotola che porterete a tavola.


Coprite con i pomodorini messi uno accanto all’altro – non si deve vedere la paste – sempre con la parte tagliata in alto, spolverate con il rimante parmigiano e tenete da parte NON in frigorifero fino al momento di servirla.

(Visited 418 times, 1 visits today)
previous
Pan brioche alla zucca
next
Friselle del marinaio con pomodori
previous
Pan brioche alla zucca
next
Friselle del marinaio con pomodori