0 0
Crema inglese (e gelato di crema)

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Crema inglese (e gelato di crema)

Features:
  • Senza glutine
  • Vegana
  • Vegetariana
  • Medium

Directions

Share

Ingredienti (dosi per 6 persone)

  • 500ml di latte intero (anche parzialmente scremato o vegetale ma il risultato è assolutamente meno buono)
  • 4 tuorli
  • 80g di zucchero di canna chiaro o bianco (tipo Demerara)
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

Tagliate a metà il baccello di vaniglia sul lato lungo e passatelo con il dorso di un coltello per eliminare i semi.


Versare il latte in una casseruola ed unite i semi di vaniglia e la bacca tagliata ulteriormente in tre pezzi.


Portare a bollore e togliete dal fuoco. Coprire e lasciare in infusione finché il latte non sarà freddo (circa 30′ minuti).


Versare i tuorli e lo zucchero in una ciotola e sbattere per 10′ minuti con una frusta a mano o con una frusta elettrica ci vorranno solo 2′ minuti.


Portare nuovamente a bollore il latte aromatizzato, togliere il baccello ed unire a filo al composto uova/zucchero girando.


Versare il composto uova/zucchero/latte ed il pizzico di sale nella pentola ancora rigorosamente sporca di latte su fuoco basso (è molto importante che la cottura sia delicata altrimenti il sapore d’uovo sarà dominante), continuando a sbattere con la/le fruste fino a quando il composto non raggiunge una temperatura di 85°C.


Quando la crema sarà abbastanza densa da velare il dorso di un cucchiaio, toglietela dal fuoco e continuate a mescolare delicatamente fino a renderla liscia e fluida.


Ora per accelerare il processo di raffreddamento, preparate un ‘bagno al latte freddo’: riempite una ciotola bassa e larga con cubetti di ghiaccio e acqua molto fredda, mettete un’altra ciotola all’interno e versateci la panna.
Mescolare di tanto in tanto in modo che si raffreddi più velocemente e in modo più uniforme.


Nota: si usa per preparare bavaresi e gelati (per preparare un gelato alla vaniglia occorre versare la crema freddissima nella gelatiera e poi seguire la preparazione indicata sulla gelatiera) o semplicemente come salsa di accompagnamento ad altri dolci o come vero e proprio dolce al cucchiaio.

(Visited 60 times, 1 visits today)
previous
Torta di cocco e albicocche “noglù”
next
Gelato “furbo” e light alle ciliege
previous
Torta di cocco e albicocche “noglù”
next
Gelato “furbo” e light alle ciliege