0 0
Torta Valentina

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Torta Valentina

al limone con fragole e panna

Features:
  • Festività

Perfetta
per il compleanno
del vostro bambino!
Parola di "mamma".

  • Medium

Directions

Share

(dalla rivista “Cucina Moderna 6/2007”), leggermente modificata nel Sett.2021.

Ingredienti (per 10 porzioni)

per la torta:

  • 220g di farina “0”
  • 50g di fecola di patate o amido di mais (Maizena)
  • 180g di zucchero di canna chiaro (Demerara)
  • 4 uova
  • 80g di olio di semi
  • 1 limone non trattato
  • 1  bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

per la crema al limone:

  • 180g di zucchero di canna chiaro (Demerara)
  • 35g di fecola di patate o amido di mais (Maizena)
  • un limone non trattato
  • un uovo

per il vestito:  

  • 500g di fragole medie
  • 250cl di panna
  • 220g di gelatina di fragole o gelatina d’albicocche o Torta Gel
  • succo di frutta limpido (non denso: o mela o ananas)

 

Preparazione:

Lavate i 2 limoni sotto l’acqua corrente, strofinandoli con una spazzolina; asciugateli con un telo e grattugiatene la scorza. Fate attenzione a prelevare solo la parte gialla, perché quella bianca (albedo) ha un sapore amaro che può rovinare il dolce.


Preparate l’impasto per la torta: unite le uova lo zucchero e sbattete con una frusta elettrica finché avrete un composto bianco e spumoso. Ricordate che le uova a temperatura ambiente montano più in fretta, perciò toglietele dal frigo almeno un’ora prima di utilizzarle.


Unite l’olio e incorporatelo bene continuando a mescolare delicatamente il composto dal basso verso l’alto.


Setacciate insieme la farina e la fecola ed il lievito, uniteli poco alla volta all’impasto, continuando a mischiare delicatamente con una frusta/spatola sempre dal basso verso l’alto, finché il composto non sarà omogeneo. Incorporate anche metà della scorza grattugiata ed il succo di mezzo limone.


Oliate con un pennello o un pezzo di scottex uno stampo anti-aderente rotondo a cerniera di 24/26cm, versatevi il composto e livellate delicatamente la superficie con la spatola (NON battete assolutamente lo stampo sul tavolo …si smonta il composto) e cuocete a 180° per 50 minuti.


Preparate la crema: sbattete l’uovo in una ciotola con lo zucchero, unite la fecola, 3 dl di acqua, la scorza grattugiata e il succo passato del limone rimasti. Cuocete a fuoco basso mescolando finché la crema non si addensa fino a velare il cucchiaio*. Fate raffreddare.


Togliete la torta dal forno e lasciatela raffreddare 5-10′ minuti. Passate con la lama di un coltello dal lato opposto della lama tutt’intorno e dopodiché sganciate il bordo dello stampo e sformatela.


Appoggiatela sul piano di lavoro e, con un coltello affilato a lama lunga, tagliatela a metà nel senso dello spessore. Fate dei buchi con uno spiedino in tutt’e due i dischi e bagnate le con del succo di frutta.Versate della crema sulla base della torta e stendetela bene con una spatola. Ricomponete la torta.


Per la versione “semplice”: Cospargetela con zucchero a velo e servite.

Per la versione “vestita” per feste, compleanni, occasioni importanti:

Posizionate la torta – se ha la gobba al centro è anche meglio! – al centro di un piatto molto grande, si devono avere almeno 6cm tutt’intorno –
ricopirte di crema abbondate anche sul lato.


Decorate con le fragole tagliate a fettine e messe tutte sopra come le squame di un pesce (iniziate dal centro con le punte che convergono verso il centro).


Ricoprite tutto con Torta Gel (o con marmellata allungata con acqua bollente e passata al Minipimer) e nello spezio libero tutt’intorno fate un giro di ciuffi di panna.


P.S. Si può fare una scritta con della pasta di zucchero o con del marzapane e decorare con codette colorate e/o con dei fiori di ostia (in commercio).

(Visited 490 times, 1 visits today)
previous
Cheesecake piccoli ai frutti di bosco
next
Panini de’arrescottu
previous
Cheesecake piccoli ai frutti di bosco
next
Panini de’arrescottu