0 0
Cheesecake al Matcha

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Cheesecake al Matcha

da un'idea di www.quelfottutobianconiglio.com

Caratteristiche:
  • Extra: salute
  • Vegetariana
  • Media

Indicazioni

Condividi

Ingredienti:

  • 250g di ricotta
  • 175g di quark o robiola 0 yogurt greco (Total “0”)
  • 140g di zucchero di canna integrale chiaro (Demerara)
  • 2 uova
  • 20g di latte
  • 10g di amido di mais
  • succo di 1/2 limone
  • 2  cucchiaini di tè Matcha
  • 1 cucchiaino di sale

per la base

  • 200g di biscotti (anche rotti ed assortiti) o fette biscottate + 1 cucchiaio raso di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di tè Matcha
  • 50cc di succo di mela
  • 30g di burro

 

In un pentolino sciogliere il burro con il succo di mela e lasciare raffreddare. Passare i biscotti al mixer per ridurli in polvere (assolutamente non finissima).


Versare il composto di burro-fuso/succo sopra i biscotti e mescolarli mettendo questa granella, compressa con un bicchiere, sul fondo di una teglia apribile (ø 20cm) precedentemente unta con un pennello e con il fondo coperto da un disco di carta-forno. Mettere in frigorifero per almeno 1 ora.


Con un Minipimer mescolate i formaggi con lo zucchero, l’amido, il succo di limone, il sale ed il matcha setacciato fino a quando non diventa tutto liscio e cremoso. Aggiungere quindi le uova una alla volta (fate inglobare la prima e poi inserite la seconda) ed una volta liscio ed omogeneo di nuovo versare il composto sulla base dei biscotti.


Preriscaldare il forno a 185°C e cuocere la cheesecake: dopo 10′ minuti abbassate la temperatura a 150°C e cuocete per altri 45′ minuti (in totale 55′ minuti.


Sfornare e lasciare raffreddare completamente, quindi trasferire in frigorifero per almeno 3 ore.


Riprendere dal frigorifero ormai solidificata e prima di aprire la cerniera passare tutt’intorno una lama – possibilmente di plastica – in modo da assicurarsi che sia ben staccata.


Variante 1: eliminando le uova può essere preparata senza cottura in forno.
Variante 2: il fondo può essere fatto di una “pasta biscuit” con l’aggiunta di 1/2 cucchiaino di potere di Matcha.

(Visited 8 times, 1 visits today)
Precedente
Bavarese al cioccolato classica
Successivo
Gelato al tè verde Matcha
Precedente
Bavarese al cioccolato classica
Successivo
Gelato al tè verde Matcha