0 0
Biscotti friabili per sparabiscotti e non

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Biscotti friabili per sparabiscotti e non

da una ricetta del blog:"www.ricettario-bimby.it" realizzati senza Bimby

Alle mandorle
o nocciole
o noci o anacardi
o arachidi...

  • Easy

Directions

Share

Ingredienti (per 40-60 pezzi)*

  • 250g farina “0”
  • 50g di mandorle con la pelle
  • 140g di zucchero di canna tipo Demerara
  • 100g di burro freddo a dadini piccoli
  • 20g di olio di semi mais
  • 1 uovo
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • semini di 1 bacca di vaniglia (facoltativo)
  • 1 pizzico di sale

 

Preparazione

Prima di tutto:

– tirare fuori l’uovo dal frigorifero
– accendete il forno a 170°C
– procurarsi e pesare già gli ingredienti
– preparare anche una ciotola capiente
– carta-forno
– sparabiscotti
– teglia anti-aderente
– spatola/tarocco
– griglia di raffreddamento


Mettere in un robot lo zucchero e le mandorle (o la frutta secca scelta) ed azionare sollevando ed agitando la macchina mentre è in funzione e facendo una pausa per non far surriscaldare motore e lame, finché non è tutto ridotto ad una polvere fine.


Unire tutti gli altri ingredienti ed azionare la macchina a piccoli colpetti (se è presente sul vostro robot azionate con il tasto “pulse”) ed amalgamare finché non si formano delle briciole e il composto si raccoglie in una palla.


Se la palla non si fosse formata, rivoltate voi sul piano di lavoro il contenitore con le briciole e comprimetele bene in una palla che poi schiaccerete in un panetto/disco alto circa 5cm (non riimpastate…si sveglia il glutine).


Avvolgete il panetto con della carta-forno o mettetelo in un piatto coperto da un altro piatto e mettete in frigorifero a riposare per almeno mezz’ora.


Scegliete la trafila (dischetto, formina) della sparabiscotti che volete usare, montatela, riprendete l’impasto, prelevate il necessario per caricare la sparabiscotti dall’alto, rimettete in frigorifero l’impasto che non usate e “sparate” i biscotti direttamente su una teglia anti-aderente, SENZA carta-forno o grasso altrimenti non si “aggrapperanno” (fate un click o 2 o 1 e 1/2… scegliete voi)*.


Infornate a 170°C per 12′-16’ minuti (dipende dalla grandezza e dal forno).


Sforniamoli e se si staccano facilmente facciamoli freddare su una gratella altrimenti lasciamoli in teglia e prendiamo un’altra teglia per l’infornata successiva (se invece non avete una seconda teglia prendete un “tarocco” o qualcosa di “dritto e largo” e con molta delicatezza staccateli da sotto dalla teglia considerando che da caldi sono fragilissimi).


Una volta freddi potete assaggiarli e valutare.


Si conservano fino ad una settimana in una scatola di latta o comunque in un contenitore chiuso.


P.S.  Se non si ha la sparabiscotti l’impasto si potrà lavorare spianandolo in una sfoglia con un matterello ed intagliando i biscotti con un normale stampino tagliabiscotti.


*la quantità dei biscotti dipende dal numero di “colpi” che sceglierete.

(Visited 18 times, 1 visits today)
previous
CalzonI di farro alle Biete
next
Biscottini semplici, veloci e gustosi
previous
CalzonI di farro alle Biete
next
Biscottini semplici, veloci e gustosi