0 0
Torta al limone “Mia10”

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Torta al limone “Mia10”

Caratteristiche:
  • Festività
  • Media

Indicazioni

Condividi

Ingredienti per 10 porzioni:

per la torta:
4 uova
220 g di farina 00
50 g di fecola
un limone non trattato
80 g di olio di semi di mais
200 g di zucchero
una bustina di lievito per dolci

per la crema al limone:
200 g di zucchero
35 g di fecola
un limone non trattato
un uovo
 
per il vestito:  
250 cl di panna
220 g di gelatina (Torta Gel)
1 panetto di marzapane
succo di frutta q.b. (non denso: o mela o ananas)
codette colorate

 

Preparazione:
1. Lavate i 2 limoni sotto l’acqua corrente, strofinandoli con una spazzolina; asciugateli con un telo e grattugiatene la scorza. Fate attenzione a prelevare solo la parte gialla, perché quella bianca (albedo) ha un sapore amaro che può rovinare la buona il dolce.
 
2. Preparate l’impasto per la torta: unite le uova lo zucchero e sbattete con una frusta elettrica finché avrete un composto bianco e spumoso. Ricordate che le uova a temperatura ambiente montano più in fretta, perciò toglietele dal frigo almeno un’ora prima di utilizzarle.
Unite l’olio e incorporatelo bene continuando a mescolare delicatamente il composto dal basso verso l’alto. Setacciate insieme la farina e la fecola e lievito, uniteli poco alla volta all’impasto, continuando a mischiare delicatamemnte con una frusta sempre dal basso verso l’alto, finché il composto non sarà omogeneo. Incorporate anche metà della scorza grattugiata e il succo di mezzo limone.
 
3. Oliate con un pennello o un pezzo di scottex uno stampo rotondo a cerniera di 24/26 cm, infarinatelo e versatevi il composto; livellate la superficie con una spatola NON battete lo stampo sul tavolo (si smonta il composto) e cuocete a 180° per 50 minuti.
 
4. Preparate la crema: sbattete l’uovo in una ciotola con lo zucchero, unite la fecola, 3 dl di acqua, la scorza grattugiata e il succo passato del limone rimasti. Cuocete a fuoco basso mescolando finché la crema non si addensa fino a velare il cucchiaio*. Fate raffreddare.

5. Togliete la torta dal forno e lasciatela raffreddare. Sganciate il bordo dello stampo e sformatela. Appoggiatela sul piano di lavoro e, con un coltello affilato a lama lunga, tagliatela a metà nel senso dello spessore. Versate la crema sulla base della torta e stendetela bene con una spatola. Ricomponete la torta.

Per la versione “semplice”: cospargetela con zucchero a velo e servite.

Per la versione “vestita”: decoratela con un cestino di fragole tagliate a fettine e messe tutte sopra come le squame di un pesce, (iniziando dal centro) dopo averla bagnata con del succo di frutta e ricoperta di crema per non far scivolare le fettine. Ricoperto tutto con Torta Gel e tutt’intorno ciuffi di panna. La scritta è fatta con il marzapane e le codette colorate.

(Visited 10 times, 1 visits today)
Precedente
Cheesecake piccoli ai frutti di bosco
Successivo
Panini de’arrescottu
Precedente
Cheesecake piccoli ai frutti di bosco
Successivo
Panini de’arrescottu