0 0
Sparabiscotti “no-glut”

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Sparabiscotti “no-glut”

ricetta del blog Lacucinadellestreghe.com

Caratteristiche:
  • Light
  • Senza glutine

biscotti profumati, in cui si sente subito l'aroma di vaniglia o limone,
friabili e delicati.

  • Media

Indicazioni

Condividi

Sono biscottini profumatissimi, friabili e delicati… anche completamente “gluten-free” quindi perfetti per chi soffre di celiachia o intolleranza al glutine.

Ingredienti (per circa 60 biscotti)

  • 175g farina di riso o mais
  • 1 uovo
  • 70g di zucchero di canna Demerara
  • 70g di burro
  • vaniglia o seste di un limone non trattato
  • 6g di lievito (mezza bustina)

 

Procedimento

In una ciotola lavorate il burro morbido a temperatura ambiente con lo zucchero e la vanillina finché il burro e lo zucchero non si saranno amalgamati fra di loro formando un composto spumoso. Unite poi l’uovo  e amalgamate bene il tutto.


Aggiungete la scorza di limone e, a poco a poco, la farina setacciata con il lievito.
Impastate velocemente finché l’impasto non comincerà a staccarsi da solo dalle pareti della ciotola e formate una “palla”.


Avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigorifero per una mezz’oretta (l’impasto dovrà essere sufficientemente consistente da mantenere la forma ma non troppo duro altrimenti farà fatica ad uscire).


Scegliete uno dei dischetti in dotazione, secondo la forma che volete dare ai vostri biscotti, inseritelo nell’anello che avete svitato e richiudete (se i dischetti non vengono inseriti nel giusto verso i biscotti non si formano bene.
A questo punto premete la maniglia finché lo stantuffo non arriverà a comprimere la pasta all’interno del cilindro.


Tenete la pistola in posizione verticale su una teglia SENZA carta-forno e NE’ unta e sparate il biscotto alzate ed il biscotto rimarrà attaccato (all’inizio potrebbe essere necessario ripetere la pressione due volte, ma poi sarà sufficiente una sola volta).

Ripetete fino ad esaurimento.

Se invece non avete la sparabiscotti…


Procedete come al solito stendendo la pasta col mattarello fino ad uno spessore di circa 5 mm, usando degli stampini per la formatura e foderando la teglia.
A piacere potete spolverare i biscotti con un po’ di zucchero (prima di infornare eliminate l’eccesso fuori dai biscotti perché si brucerebbe).


Disponeteli infine su una teglia foderata con carta forno e infornate in forno preriscaldato a 180° per 10-15 minuti, fino a doratura (appena sfornati sembreranno morbidi ma lasciateli raffreddare).


E’ importante NON comprimere troppo l’impasto – ne va dela loro friabilità e ne verrebbero di meno.

Questa è una “sparabiscotti”:

E questi sono i biscotti fatti con la “sparabiscotti”:

(Visited 32 times, 1 visits today)
Precedente
Marmellata di fichi
Successivo
Dessert di yogurt, chia e mirtilli
Precedente
Marmellata di fichi
Successivo
Dessert di yogurt, chia e mirtilli