0 0
Marmellata di clementine

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Marmellata di clementine

  • Facile

Indicazioni

Condividi

Ingredienti: 

  • 2 kg di clementine non trattate
  • 3/4 mele renette (per la pectina)
  • 1 kg di zucchero di canna chiaro Demerara
  • 200 gr di Cointreau
  • 1 stecca di cannella (circa 10 cm)

 

 

Procedimento: 

Sbucciare tutti i frutti, tagliare a pezzi e togliere gli eventuali semi. Sbucciare anche le mele e metterle a pezzi in una insalatiera grande insieme alle clementine, lo zucchero, la cannella.


Mischiare bene in modo che lo zucchero tocchi tutto e lasciare a macerare per 24 h fuori dal frigorifero mescolando 4/5 volte.


Passato questo tempo aggiungere il liquore, toglier la stecca di cannella, frullare bene con un frullatore ad immersione in modo che non ci siano più frutti interi.


Far bollire per circa una mezz’ora mescolando ogni tanto, fino a che la marmellata non supera la “prova piattino”*. Invasare dopo aver sterilizzato** barattoli e coperchi in acqua bollente e una volta chiusi capovolgerli e lasciarli così per 10 ore.


* La “prova piattino” consiste nel prendere una cucchiaiata dalla marmellata che bolle, versarla al centro di un piattino messo nel freezer per 10 minuti, spanderla un pochino, contare fino a 10, passare velocemente un dito al centro dividendola in due, inclinare a 90 gradi il piattino (in modo che una macchia sia sopra ed una sia sotto),… se le due macchie restano separate la marmellata è pronta, se si uniscono vuol dire che è troppo liquida, quindi deve cuocere ancora.

** Per la sterilizzazione dei vasetti e dei coperchi basta farli bollire in una pentola per una ventina di minuti, togliere dalla pentola scolando tutta l’acqua e metterli in forno ventilato a 100° per 10 minuti; oppure solo per i vasetti: mettere i vasetti ben lavati, scolati, vuoti e dritti in una teglia in forno a 90° per 90’ (facilissimo da ricordare: 90-90), i coperchi sempre bolliti.

(Visited 34 times, 1 visits today)
Precedente
Marmellata di arance e zenzero
Successivo
Risotto con zucca, taleggio e caffè
Precedente
Marmellata di arance e zenzero
Successivo
Risotto con zucca, taleggio e caffè