0 0
Frollini di banana al cacao

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Frollini di banana al cacao

ottimi e leggeri | da fare con e senza sparabiscotti

Features:
  • Extra: salute
  • Light
  • Medium

Directions

Share

Ingredienti (per circa 20 biscotti)

  • 200g di farina “0”
  • 100g di farina di riso
  • 180g di banana
  • 30g di cacao
  • 70g di zucchero a velo di canna autoprodotto (tritato finemente con un mixer)
  • 1 uovo
  • 60g di robiola
  • 40g di burro
  • 1/2 bustina (7,5g) di lievito
  • 1 pizzico di sale

per la decorazione (a scelta)

  • zucchero a velo
  • ciliegie candite
  • cioccolato fuso in cui intingerli
  • frutta secca
  • oppure lasciateli così come sono

 

Procedimento

In un robot mettere inizialmente tutte le polveri (farine, cacao, zucchero a velo, lievito, sale) “a secco” ed azionare la macchina ad intermittenza (pulse) fino a che non vi sembra tutto omogeneo.


Ora unire l’uovo leggermente sbattuto amalgamato con la banana schiacciata e la robiola a tocchetti ed il burro precedentemente sciolto a bagno-maria o nel forno a microonde.


Azionare il robot fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo tipo una crema molto dura.


Mettetela in un piatto fondo coperto in frigorifero per 30′ minuti.


Riprendere l’impasto, riempire la sparabiscotti montata con il disco scelto – dato che l’impasto è morbido andranno bene anche i dischi con i fori più piccoli – ed iniziare a “sparare”; se non si ha una sparabiscotti si puo usare una sac-à-poche, o al limite un sacchetto di conservazione per il freezer con un angolo tagliato, e realizzare delle “S” o dei “ferri di cavallo”.


Comunque è molto importante che tra una “sparata” e l’altra l’impasto che non usate lo rimettiate in frigorifero altrimenti si ammorbidirà e non andrà più bene per la “sparata” successiva.


Cuocere i biscotti a 180° per 9′-11′ minuti*.


Lasciare raffreddare i biscotti nella teglia per 5′ minuti dopodiché staccateli con una spatola e metteteli su di una gratella a raffreddare completamente – almeno 30′ minuti – prima di servirli o conservarli in un contenitore ermetico.


*la giusta cottura è un’incognita dei biscotti perché raggiungono la reale consistenza da freddi, quindi è inutile assaggiarli da bollenti per capire se sono pronti… l’unica cosa è metterne nel freezer uno per capire qualcosa in più.

 

Note e accorgimenti per entrambe le versioni

  • Non ungere la teglia e non usare carta-forno altrimenti i biscotti non si “aggrapperanno” e non si staccheranno dalla sparabiscotti, comunque non preoccupatevi, infornandoli così senza nulla una volta tiepidi si staccheranno senza problemi.
  • Conservarli in un contenitore ermetico per mantenere la freschezza.
  • Ben riposti possono essere consumati fino a 15 giorni dopo la preparazione.

 

Questa è una “sparabiscotti”:

E questi sono i biscotti fatti con la “sparabiscotti”:

(Visited 85 times, 1 visits today)
previous
Mousse/Crema al caramello
next
Brutti ma buoni alle arachidi
previous
Mousse/Crema al caramello
next
Brutti ma buoni alle arachidi