0 0
Pizza di formaggio dell’Umbria

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Pizza di formaggio dell’Umbria

da una ricetta della "cucina italiana"

Caratteristiche:
  • Festività
  • Media

Indicazioni

Condividi

Ingredienti

  • 250g di farina 0
  • 250g di farina di Manitoba
  • 18g di lievito di birra
  • 100ml di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 5 uova
  • 100ml di olio extravergine d’oliva
  • 125g di Parmigiano Reggiano
  • 125g di Pecorino Romano
  • 1 cucchiaino di pepe
  • 1 cucchiaino di sale

* il sale va dosato in base al tipo di formaggi.

 

Preparazione

Sciogliere il lievito con lo zucchero nell’acqua tiepida e lasciare agire per 5-6 minuti in un bicchiere possibilmente di plastica.


Unire il lievito sciolto con 50g farina formare un piccolo impasto e lasciatelo coperto di farina per 40-50 minuti.


Nel frattempo sbattere le uova, unire il sale, il pepe, i formaggi grattugiati ed infine l’olio.


Passati i 50 minuti riprendete l’impasto di farina che sarà sicuramente tutto screpolato unire man mano l’impasto di uova e formaggio ed impastare bene con la farina restante bene e a lungo (se aggiungete ulteriore farina non superate mai 600g totali).

Lasciar riposare l’impasto a temperatura ambiente per 45′ minuti coperto da un coperchio o da una ciotola rivoltata, quindi fare 2 palle e metterlo nelle apposita forme di carta ben unte e far lievitare in luogo caldo.


Cuocere a 200° con vapore nei primi 20 minuti. Introdurre la teglia nel forno appena acceso in questo modo la torta non fa subito la crosta e sviluppa di più. Cuocere per 1 ora circa.


Dopo 45 min. controllare con lo stecco. Deve essere comunque ben asciutta.


P.S.Va mangiata dopo 2 giorni dalla cottura altrimenti non acquista il suo sapore.

(Visited 32 times, 1 visits today)
Precedente
Gelato “coppa del nonno”
Successivo
Biscotti con fiocchi di riso, uvetta e noci
Precedente
Gelato “coppa del nonno”
Successivo
Biscotti con fiocchi di riso, uvetta e noci