0 0
Crostatine morbide al cacao

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Crostatine morbide al cacao

  • Media

Indicazioni

Condividi

Ingredienti

  • 80g di farina “0”
  • 50g di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 60cc di latte parzialmente scremato
  • 30ml di olio di semi
  • 10g di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • semini di una bacca di vaniglia (facoltativo)
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno

  • 100g di robiola
  • 100g di cioccolato
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 100g di fragole piccole
  • 50g di gelatina di albicocche liscia

 

Preparazione

Mettete nel robot la farina, il cacao e 30g di zucchero e fate andare ad intermittenza per un minuto.


Nella planetaria montate l’uovo con lo zucchero rimanente ed il pizzico di sale finché la massa non triplica il volume ed il composto diventa giallo paglierino.


Aggiungete quindi le polveri (farina/cacao/sale) e mescolate piano con una spatola e movimenti dal basso verso l’alto.


Dopo aver amalgamato trasferite il composto negli stampini oliati ed infornate a 180 °C per 20′ minuti.


Una volta sfornate le crostatine e fatte raffreddare, toglietele dagli stampi e capovolgetele.


Intanto dedicatevi al ripieno: amalgamate lo zucchero a velo, la robiola ed cioccolato fatto fondere nel microonde.


Pulite e tagliate a metà le fragole e mettetele da parte. Con un bicchiere fate pressione sul fondo, che ora è diventata la superficie, quasi vicino al bordo della crostatina tutt’intono in modo che, rimanendo schiacciata, potrà accogliere il ripieno.


Ora con una sac-à-poche crete delle spirali di farcia e sopra distribuite concentricamente le fragole tagliate a metà.


Spennellate con la gelatina di albicocche stemperate in un poco d’acqua e le vostre crostatine morbide al cacao sono pronte per essere servite.

(Visited 28 times, 1 visits today)
Precedente
Caffè “olé” frappé
Successivo
Pasta frolla senza glutine di Luca Montersino
Precedente
Caffè “olé” frappé
Successivo
Pasta frolla senza glutine di Luca Montersino