0 0
Biscotti di Natale (3 tipi)

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Biscotti di Natale (3 tipi)

Caratteristiche:
  • Festività
  • Natale
  • Media

Indicazioni

Condividi

1. Omini di panpepato

nella fotografia sono gli omini… appunto

  • 300g di farina “0”
  • 300g di farina semi-integrale
  • 60 g di burro
  • 100g di zucchero di canna Demerara chiarissimo (o  bianco)
  • 2 uova
  • 250g di sciroppo d’acero
  • 1 bustina di lievito
  • 1 cucchiaino di cacao
  • 3 cucchiaini di cannella
  • 3 cucchiaini di spezie per panpepato
  • 1 pizzico di sale

Per la decorazione: 

  • 150 di zucchero a velo
  • 1 albume
  • cioccolato fondente
Stessa ricetta altro Natale!

 

2. Biscotti di panpepato

nella fotografia sono le stelle ricoperte di glassa con gli zuccherini e cuoricini rosa

  • 400g di farina “0”
  • 350g di farina semi-integrale
  • 320g di miele (millefiori, arancio, sulla,… non castagno, corbezzolo ecc.)
  • 250g di zucchero di canna Demerara chiarissimo (o meglio bianco)
  • 1 uovo
  • 50ml di latte scremato
  • 15g spezie per panpepato
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale

Per la decorazione: 

  • 150/200g di zucchero a velo
  • 1 albume
  • confettini, zuccherini, cuoricini…

 

3. Fantasie al miele

nella fotografia sono le stelle, le stelline, i cuoricini solamente ricoperti di glassa

  • 700g di farina
  • 350g di miele (idem come sopra)
  • 150g di nocciole + 2 cucchiai di zucchero di canna Demerara chiarissimo (o bianco)
  • 3 uova
  • 2-3 cucchiai di latte
  • 50g di burro
  • ½ bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale

Per la decorazione: 

  • 150/200g di zucchero a velo
  • 1 albume
  • marzapane (facoltativo)

 

Preparazione (+o- comune a tutti e tre i tipi):

A bagno maria (o nel microonde) sciogliere il burro, il miele/sciroppo d’acero, unire il latte e mescolare.
Sbattere leggermente le uova da sole o con lo zucchero e quando il composto del burro è freddo, unircelo mescolando bene.
Setacciare insieme le farine, il lievito, le spezie e l’eventuale cacao.


Unire insieme il composto liquido con quello secco (nelle “fantasie” ci sono anche le nocciole che vanno tritate grossolanamente nel robot con i 2 cucchiai di zucchero).


Impastare bene e raccogliere in una palla l’impasto e mettere in frigorifero a riposare per un paio d’ore; riprendere e portarlo a temperatura ambiente (ci vuole almeno mezz’ora) e senza lavorarlo troppo stendere il tutto ad una altezza di 5mm.


Intagliare con delle formine a tema natalizio, fare in ognuna un buco molto ampio per il filo (considerando che negli impasti c’è sempre il lievito, quindi in cottura il buco si restringerà – poi in alcuni c’è anche la glassa…).


Infornare a 190° per 15 minuti circa poi sfornate e lasciar raffreddare.

 

La decorazione: 

Frullare a secco lo zucchero per farlo quasi a velo.


Montare il bianco d’uovo con questo zucchero “quasi a velo” fino a quando il composto non diventa liscio e denso (+o- come uno yogurt).


Decorate i biscotti come + vi piace. Spolverare con zuccherini o cuoricini.


Lasciar asciugare la glassa per un paio d’ore (potete anche rimettere in forno a non più di 40°… dovrebbe bastare mezz’ora).


p.s. Nelle “fantasie” dopo la glassa si può usare anche del marzapane.

(Visited 64 times, 1 visits today)
Precedente
Biscotti alle carote e cannella
Successivo
Biscotti con melassa e pistacchio
Precedente
Biscotti alle carote e cannella
Successivo
Biscotti con melassa e pistacchio