0 0
Salsa genovese

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Salsa genovese

Nazionalità:
  • Media

Indicazioni

Condividi

Ogni famiglia a Napoli ha la sua ricetta e ciascuna giura che é l’originale.
Di seguito quella della famiglia Capasso che forse
E’ L’ORIGINALE!

Ingredienti per 6 persone

  • 2 kg di cipolle ramate
  • 1,2 kg di muscolo di bovino adulto (lacerto o sottofesa)
  • 400g di gambuccio di prosciutto
  • 3 coste di sedano
  • 2 carote
  • 3 foglie di alloro
  • 1/2 bicchiere di concentrato di pomodoro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • abbondante olio extravergine di oliva
  • pepe q.b.
  • sale q.b.

 

Preparazione

Affettate le cipolle, non tritate ma affettate, tritare le carote assieme al sedano e al gambuccio.


In una capiente pentola, possibilmente di coccio, mettete le cipolle assieme agli odori ,e Unire abbondante olio extravergine, una volta caldo unire la carne intera, il sale e il pepe.


Far rosolare la carne per qualche minuto prima di aggiungere il gambuccio di prosciutto, per evitare che possa indurirsi troppo.


Una volta che la carne apparirà rosolata da tutti i lati, aggiungere il vino e fate un sfumare, poi il concentrato di pomodoro e proseguire la cottura abbassando la fiamma aggiungendo eventualmente acqua di tanto in tanto per evitare che la carne si attacchi al fondo della pentola.


Abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cottura per 8 ore ed alla fine aggiustate di sale.


Al termine della cottura le cipolle si presenteranno sciolte e cremose e la salsa scura.


Condite con questa salsa degli ziti spezzati, dei rigatoni o dei paccheri e spolverate con abbondante parmigiano grattugiato.


Tagliate a fette grandi la carne: se è secca e difficile da addentare vuol dire che avete lavorato bene ai fornelli perché tutto il gusto è nel sugo. La carne DEVE essere esausta.

(Visited 8 times, 1 visits today)
Precedente
Cupcake 4/4 con panna allégée
Successivo
Ciambellone “bundt” al cioccolato
Precedente
Cupcake 4/4 con panna allégée
Successivo
Ciambellone “bundt” al cioccolato