0 0
Pulpo a la gallega

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Pulpo a la gallega

Nazionalità:
  • Media

Indicazioni

Condividi

Ingredienti

  • 1, 5 kg di polpo
  • 500g di patate
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • paprika dolce e piccante q.b.
  • foglie di alloro q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • pepe nero in grani q.b.
  • sale grosso q.b.

 

Preparazione

Riempire una pentola d’acqua, aggiungere uno spicchio d’aglio, due foglie di alloro, qualche grano di pepe nero e portare a ebollizione.


A questo punto immergere e togliere per tre volte il polpo: in questo modo i tentacoli si arricceranno, quindi immergerlo definitivamente e lasciarlo bollire per 40-50 minuti circa, finché non diventa morbido. Farlo quindi riposare per qualche minuto a fuoco spento, scolarlo senza gettare via l’acqua di cottura e lasciarlo raffreddare.


Pelare le patate e tagliarle a fettine di mezzo centimetro, quindi lessarle nell’acqua di cottura del polpo.


Tagliare a rondelle il polpo e disporlo sopra le fettine di patate, condire con un lo d’olio e una spruzzata di paprika dolce e piccante, lasciare insaporire per qualche minuto e servire.

 

Abbinate un DOLCETTO D’ALBA:


vino di colore rosso rubino tendente al violaceo, dal gradevole profumo “vinoso” al palato si presenta asciutto, piacevolmente amarognolo, di acidità moderata, di buon corpo, armonico. Perfetto abbinato ad antipasti caldi e a primi piatti. temperatura di servizio: 16° – 18° c.

(Visited 13 times, 1 visits today)
Precedente
Anelletti al forno (2)
Successivo
Castagnaccio di Puglia
Precedente
Anelletti al forno (2)
Successivo
Castagnaccio di Puglia