0 0
Calzoni speziati

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Calzoni speziati

Idea e fotografia dal foodblog The Kitchen Pantry

  • Media

Indicazioni

Condividi
Ingredienti per 6 persone
Per la pasta di pane:
  • 250 g di farina 0 o 1 o 2 o integrale o farro
  • 250 g di farina Manitoba
  • 250 ml di acqua tiepida (al max 37°)
  • 15g di lievito di birra
  • 15g di miele o malto o zucchero
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale

Per il ripieno:

  • 2 cipolle
  • 1 melanzana grande
  • 1 peperone rosso
  • 2 salsicce fresche oppure 2/3 acciughe sotto sale
  • avanzo di mozzarella di bufala del giorno prima (circa 200g)
  • 1 manciata di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 cucchiaino di cannella
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale

 

Procedimento

Pasta di pane: in una grande ciotola sciogliere il lievito di birra sbriciolato nell’acqua tiepida, aggiungere il dolcificante scelto girandolo con un cucchiaino e lasciarlo riposare per 10 minuti.


Mescolando dapprima con un cucchiaio do legno aggiungere le 2 farine setacciate – se avete scelto l’integrale riunite la crusca rimasta nel setaccio – il sale e l’olio ed impastare fino a che non avrete un composto liscio che si stacca dalle pareti e che ha la consistenza del lobo di un orecchio. Per questa operazione, invece di impastare a mano, potete anche usare un’impastatrice col gancio o anche un robot che abbia il contenitore grande avendo cura di seguirlo/agitarlo sollevandolo/inclinarlo per fare in modo che prenda tutto il contenuto e soprattutto di spegnerlo ogni tanto).


Raccogliete l’impasto in una palla, copritelo con una ciotola, oppure rimettetelo nella ciotola coperta con un coperchio appoggiato e lasciare riposare e gonfiare in un luogo al riparo da correnti d’aria.


Dopo un paio d’ore la pasta avrà triplicato il suo volume, sgonfiatela, impastatela nuovamente per qualche secondo e rimetterla a lievitare.


E’ pronta per essere formata. Accendere il forno a 200° C.


Ripieno: mondare il peperone aprendolo dal lato lungo, dividendolo in falde ed ogni falda passarla da una parte e dall’altra con un pelapatate poi sciacquare con acqua corrente ed asciugare.


Tagliare a cubetti le cipolle, la melanzana ed il peperone, in una grande padella soffriggere le cipolle in poco olio e poi aggiungere il peperone.


In un’altra padella mettere a tostare la melanzana senza olio su fuoco molto alto muovendola in continuazione con un cucchiaio di legno: deve dorarsi e sigillarsi in modo che non assorba olio, ci vorranno un paio di minuti. Ora potete unire le melanzane al soffritto ed al peperone con la cannella la paprika ed un poco di acqua.


Nella stessa padella delle melanzane pulita solo con dello scottex, sempre senza olio mettete la salsiccia fresca sbriciolata a fuoco medio-alto, appena avrà buttato tutto il suo grasso, raccogliete la parte magra ed unitela alla padella delle verdure. Se invece avete scelto le acciughe dissalatele, mondatele, tagliatele a pezzi piccolissimi ed unitele con le verdure.


Ultimare la cottura fino a che il ripieno non risulti asciutto, se invece le verdure non fossero ancora cotte unite un poco d’acqua e continuate.


A fuoco spento e lasciato intiepidire il ripieno unire la mozzarella tagliata a cubetti ed il prezzemolo.


Calzoni: dividere la pasta in 6 parti e stendete la ognuna in una sfoglia sottile – dovete ottenere dei cerchi di almeno 20cm di diametro – dividete il ripieno che distribuirete sulla metà di ogni disco.


Chiudeteli con la metà libera a mezzaluna sigillate bene ed arricciate i bordi. Adagiateli su una teglia ricoperta di carta da forno. Posizionare su metà della pasta tutti gli ingredienti. Spennellare la superficie di ognuno con acqua.


Infornare per 30′ minuti a 180° gradi (dipende dal forno usato).

(Visited 14 times, 1 visits today)
Precedente
Pane veloce veloce
Successivo
Gelatina al limone e menta
Precedente
Pane veloce veloce
Successivo
Gelatina al limone e menta