0 0
Basbousa al cocco (2)

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Basbousa al cocco (2)

Torta di cocco e semolino del Magreb

Caratteristiche:
  • Etnica
Nazionalità:
    • Media

    Indicazioni

    Condividi

    Ingredienti:

    • 150g di semolino
    • 200 ml di latte
    • 200 ml di acqua
    • 1 cucchiaino di sale grosso
    • 65g di cocco (possibilmente fresco) grattugiato
    • 1 stecca di vaniglia (facoltativa)
    • 100g di zucchero di canna Muscobado o Dulcita
    • 2 uova
    • 1 bustina di lievito per dolci

    per lo sciroppo

    • 280g di zucchero di canna Muscobado o Dulcita
    • 160g di acqua
    • 1 bicchierino di liquore (Rosolio o Limoncello)*
    • 1 stecca di cannella
    • 1 pizzico di sale

    *Nella fotografia è stato usato liquore di zafferano ed è stato coppato e servito in monoporzioni (d: 7cm).

     

    Procedimento

    Mettere in una pentola il semolino, il latte freddo, l’acqua, i semini della bacca di vaniglia, il sale grosso e mescolare tutto con una frusta.


    Mettere sul fuoco e portare a cottura il semolino facendo attenzione a non farlo attaccare (se serve aggiungete un poco d’acqua).


    Dopo 10 minuti spegnere e mischiando unite il cocco, lasciatelo nella pentola 2 minuti poi vessate tutto in una grossa ciotola e fate raffreddare.


    Montare le uova con lo zucchero finché non diventano gonfie e quando il composto di semolino è tiepido unitele delicatamente con il lievito mescolando con una spatola dal basso verso l’alto.


    Mettere il composto in una tortiera oliata (ø cm.26) e cuocere a 175° per 30′ minuti.

     

    Nel frattempo preparare uno sciroppo:


    Spezzate la cannella da lato lungo e mettete tutti gli altri ingredienti sul fuoco: girate finché non si è sciolto tutto lo zucchero e non è diventato un poco più denso.
    Spegnere  e passare con un colino.


    Quando la torta sarà fredda prima di togliere dalla teglia il dolce con uno stecchino praticare 20-30 fori sulla superficie, versare lo sciroppo ancora caldo e mettere in frigorifero per almeno 30 minuti.


    Il dolce dovrebbe aver assorbito tutto lo sciroppo, se così non fosse eliminate l’eccesso e servite dopo 5 minuti fuori dal frigorifero.

    (Visited 68 times, 1 visits today)
    Precedente
    Torta di patate e cocco
    Successivo
    Plumcake alle patate
    Precedente
    Torta di patate e cocco
    Successivo
    Plumcake alle patate