0 0
Torta al cioccolato e barbabietole

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Torta al cioccolato e barbabietole

il famoso "beetroot cake" americano

Caratteristiche:
  • Extra: salute
  • Festività
  • Light
Nazionalità:

Accostamento bizzarro ma fantastico.
Il gusto della barbabietola è quasi impercettibile
così riuscirete a far mangiare
questa verdura tanto odiata dai bambini!

  • Difficile

Indicazioni

Condividi

Ingredienti per le 2 torte

  • 120g di farina “0”
  • 2 grandi barbabietole lessate
  • 200g di cioccolato fondente
  • 100g di burro
  • 3 uova
  • 250g di zucchero di canna Demerara
  • vaniglia
  • 1 cucchiaino e mezzo di bicarbonato

(ripetere dosi e procedimento per la seconda)

  • 120g di farina “0”
  • 2 grandi barbabietole lessate
  • 200g di cioccolato fondente
  • 100g di burro
  • 3 uova
  • 250g di zucchero di canna Demerara
  • vaniglia
  • 1 cucchiaino e mezzo di bicarbonato

Ganache bianca

  • 200 gr di cioccolato bianco
  • 100 ml di panna da montare

Crema rosa

  • 400g di quark magro o ricotta
  • 2 cucchiai di purè di barbabietola
  • 100g di zucchero a velo

per guarnire

  • 80g di schegge di cioccolato o codette

attrezzatura

  • frullatore ad immersone
  • sac-a-poche
  • bocchetta a stella
  • spatola possibilmente “a gomito”

 

Preparazione

Tagliatele a pezzettini le barbabietole e con un frullatore ad immersione frullatele fino ad ottenere una purea bella liscia e senza grumi.


Mettete da parte e fate raffreddare.


Fate sciogliere in un pentolino sul fuoco medio il burro con il cioccolato fondente entrambe a pezzetti, amalgamato e fate raffreddare.


Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungiamo il cioccolato sciolto con il burro, la vaniglia il purè di barbabietola (tenendone da parte 2 cucchiai per il ripieno e la copertura rosa) lavorando ancora finché non risulta omogeneo.


Infine aggiungete la farina e il bicarbonato setacciati insieme facendo attenzione ai grumi (schiacciateli con il dorso di un cucchiaino).


Ora versate l’impasto in una tortiera di 22 cm di diametro oliata con un pennello (si può anche fare più facile: utilizziamo una teglia rettangolare e una volta cotto il dolce tagliare a cubetti ripetere tutto uguale per la seconda torta), preriscaldate il forno a 200°C e cuocete per 25’/30′ minuti, utilizzate uno stecchino per verificare la cottura della torta


Ripetete tutto per la torta 2.


Una volta pronte mettetele a raffreddare su una gratella e pensate alla ganache: spezzettate il cioccolato mettete in un pentolino portando quasi a bollore con la panna mescolando vigorosamente con una frusta fin che il cioccolato si sarà sciolto completamente e avrete una crema liscia che farete intiepidire.


Fate anche la crema rosa: mettete tutti gli ingredienti nel bicchiere di un frullatore ad immersione e frullate finché non risulta omogeneo, se fosse troppo asciutto allungate con un poco di latte o acqua.


Adesso avete tutti gli elementi quindi versate la ganache sulla superficie della torta 1 al centro e livellatela con una spatola facendo movimenti leggeri e “piatti” verso l’esterno.


Riempite  un sac-a-poche munito di una bocca a stella media con 1/4 della crema rosa e mettetelo in frigorifero.


Coprite la torta 1 con la torta 2 capovolgendola (in modo che la base diventi il sopra) premete leggermente e coprite – anche i fianchi – con tutta la glassa rosa con l’aiuto di una spatola.


Riprendete il sac-a-poche dal frigorifero, tagliate la punta – riapparirà la bocchetta a stella e tenendolo verticalmente distanziato dalla superficie cominciata fare dei piccoli ciuffi (un consiglio: invece di farli tutt’intorno vi conviene fare – considerando la superficie della torta come il quadrante di un orologio – prima i quarti 1, 6, 3, 9, poi fare dei ciuffetti nelle metà e così via fino a riempire).


Terminate tamponando i fianchi con le schegge di cioccolato (Consiglio: mettete una mano sotto il dolce ed inclinatelo leggermente, mettete le schegge nell’altra e tamponatele leggermente tutt’intorno distribuendole uniformemente).

(Visited 23 times, 1 visits today)
Precedente
Hummus alle Rape Rosse
Successivo
Lokum (Turkish delight)
Precedente
Hummus alle Rape Rosse
Successivo
Lokum (Turkish delight)