0 0
Paté di fegatini e pistacchi allégé

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Paté di fegatini e pistacchi allégé

  • Facile

Indicazioni

Condividi

Ingredienti per 8 persone

  • 200g di fegatini di pollo
  • 100g di petto di pollo
  • 200g di cipolle
  • 1 carota
  • 300g di burro (250g di ricotta + 50g di burro per la versione allégé)
  • 1 bicchiere di Marsala secco
  • 2 foglie di salvia
  • 2 cucchiai di pistacchi sgusciati
  • 8 fettine di pane casereccio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.

 

Preparazione

Soffice pane casereccio che accoglie su di sé la morbidezza del paté di fegatini, cui fa da contrappunto la nota croccante dei pistacchi tritati: con questo piccolo crostino porterete in tavola un momento di golosità e di piacere unici!


Pulite i fegatini eliminando filamenti e parti grasse e riduceteli in piccolissimi pezzi con il coltello.


Sbucciate le cipolle, pelate la carota e tritate finemente tutto; fate appassire il trito con una noce di burro e un filo d’olio a fiamma molto bassa, con il coperchio, per qualche minuto.


Quando il soffritto inizia a disfarsi, aggiungete i fegatini, alzate la fiamma e fate cuocere a fuoco vivo per 3-4 minuti, quindi sfumate con il Marsala e proseguite la cottura, su fuoco medio, per altri 5 minuti. Fate intiepidire.


Nel frattempo fate fondere il restante burro (e la ricotta per la versione allégé) con le due foglie di salvia sminuzzate. Trasferite in un mixer i fegatini insieme al loro fondo di cottura e al burro con la salvia, aggiustate di sale e pepe e frullate il tutto.


Trasferite il vostro paté in una terrina, coprite con una pellicola e riponete in frigorifero per almeno due ore a rassodare.


Prima di servire tritate grossolanamente i pistacchi; spalmate un po’ di paté sul pane e cospargetelo con una spolverata di pistacchi.


Accorgimenti: pulite bene i fegatini e, se quando li acquistate sono presenti anche i cuori, tritate finemente anche questi, avendo però l’accortezza di metterli in casseruola qualche minuto prima dei fegatini.

(Visited 48 times, 1 visits today)
Precedente
Mousse allo Champagne
Successivo
Crema di zabaione e fragole
Precedente
Mousse allo Champagne
Successivo
Crema di zabaione e fragole