0 0
Liquore alla menta

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Liquore alla menta

Caratteristiche:
    • Media

    Indicazioni

    Condividi

    Quando si parla di liquori fatti in casa le possibilità sono molto ampie, ci sono i distillati, ottenuti facendo riposare macerato alcolico, o anche i liquori per infusione, lasciando riposare elementi vegetali e aromatici con il composto alcolico.
    Anche la consistenza può essere diversa rendendo il liquore più cremoso o più liquido.

     

    Ingredienti

    • 1 lt di alcool a 90°
    • 500g di zucchero di canna
    • 500ml + 1 lt d’acqua liscia
    • 200g di foglie di menta
    • 1 bacca di vaniglia
    • garza finissima o filtri del caffè americano

     

    Procedimento

    Mettere a bollire i 500ml d’acqua con le foglie di menta, appena prende il bollore abbassare il fuoco e far andare per altri 5 minuti. Spegnere e lasciar raffreddare il liquido con le foglie al su interno.


    Una volta freddo scolare strizzando bene in modo da recuperare tutto il liquido, unire l’alcool e metteterci anche la bacca di vaniglia tagliata a metà per la lunghezza,


    Mettete in un grande barattolo di vetro che si possa chiudere, oppure in 2, e conservatelo in un luogo buio e fresco per almeno un mese ed ogni 2 giorni agitate il barattolo in modo da far mescolare tutti gli ingredienti per un paio di volte.
    Importante: ricordatevi di agitare il barattolo ogni tanto.


    Trascorso questo tempo aprite il barattolo, togliere la bacca (che asciugherete e riutilizzerete per un dolce o per una crema) e filtrate spremendo il composto ottenuto attraverso una garza per alimenti o il filtro del caffè americano almeno 1 volta per togliere tutti i residui e per rendere limpido il tutto.


    Mentre il liquido scende lentamente preparare lo sciroppo sciogliendo lo zucchero nel litro di acqua a fuoco lento e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.


    Unite sciroppo e alcool e mescolate bene.


    Se necessario filtrate ancora una volta dopodiché imbottigliate nelle bottiglie sterilizzate scelte per la conserva.


    Chiudete le bottiglie e conservatelo per qualche giorno ancora (da 5 a 10) prima di gustarlo.


    Quando sarà trascorso questo tempo il liquore sarà pronto. Consigliamo di servirlo freddo o freddissimo,

    (Visited 64 times, 1 visits today)
    Precedente
    Pannacotta alla fragola
    Successivo
    Arancello
    Precedente
    Pannacotta alla fragola
    Successivo
    Arancello