0 0
Paella valenciana

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Paella valenciana

da http://www.cucinaconme.com

Caratteristiche:
  • Etnica
Nazionalità:
  • Media

Indicazioni

Condividi

Ingredienti per 6 persone

  • 500g di riso
  • 2 peperoni rossi
  • 1 cipolla grossa
  • 1 spicchio d’aglio
  • 300g di piselli sgranati
  • 1 piccolo pollo tagliato a pezzi
  • 200g di lombo di maiale (oppure di salsiccia)
  • 1 pezzo di chorizo (o altra salsiccia secca piccante nostrana)
  • 200g di sacche di calamari o seppie già pulite
  • 400g di vongole e/o cozze
  • 6 o 12 code di gamberoni non sgusciate
  • 300g di polpa di pomodoro fresca o in scatola
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 foglia d’alloro
  • brodo di carne
  • sale
  • pepe nero
  • 6 cucchiai d’olio d’oliva

 

Preparazione

Lasciate le vongole in acqua salata per 3 ore per far perdere loro la sabbia. Le cozze vanno prima spazzolate sotto l’acqua corrente. Tagliate la carne di maiale a dadini o spellate la salsiccia e disfatela a pezzettini.


Sminuzzate insieme la cipolla e l’aglio. Mondate i peperoni e tagliateli a strisce. Tagliate la salsiccia piccante a rondelle. Fate un taglio sul dorso dei gamberoni e eliminate il budellino intestinale senza togliere il guscio.


Scaldate il forno a 250°. Versate metà dell’olio nell’apposita padella di ferro (in mancanza, potete usare un wok, oppure qualsiasi recipiente che possa andare al fuoco e nel forno) e scaldate a fuoco medio. Fate rosolare i pezzi di pollo su tutti i lati e salateli alla fine. Toglieteli e teneteli al caldo.


Nella stessa padella, fate appassire la cipolla e l’aglio con la foglia di alloro e unite il lombo o la salsiccia. Quando la carne è dorata, unite i peperoni e i calamari tagliati a fettucce. Dopo qualche minuto, unite il pomodoro e i piselli e lasciate cuocere per qualche minuto.


Togliete questi ingredienti dalla padella e versate l’olio rimasto. Fate tostare rapidamente il riso e unite tutti gli altri ingredienti, incluse le spezie e un cucchiaio di sale. Coprite con circa 1 litro e un quarto di brodo, mescolate bene e portate il tutto a ebollizione.


Coprite con carta stagnola e cuocete in forno per circa 15 minuti senza mescolare. Controllate alla fine che il riso è cotto e, se necessario, aggiungete poco brodo se vi sembra che il riso è troppo asciutto. Portate la paella in tavola nel suo recipiente.


Nota: questa paella è considerata da alcuni un piatto a uso e consumo dei turisti. Ciò non toglie che si tratta di un grande piatto unico, perfetto anche per una serata fra amici. Vi sono parecchie varianti, e potete eliminare, o aggiungere, ingredienti senza problemi.

(Visited 81 times, 1 visits today)
Precedente
Crème caramel
Successivo
Lamingtons
Precedente
Crème caramel
Successivo
Lamingtons