0 0
Gelato light al mango

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Gelato light al mango

Caratteristiche:
  • Light
  • Media

Indicazioni

Condividi
  • 250g+250g di ricotta
  • 100g di zucchero di canna
  • 2 bianchi d’uovo
  • 2 mango grandi e maturi (400g circa – peso già puliti)
  • 50g+50g d’acqua
  • succo di limone
  • 1 cucchiaio di farina di semi di carrube*

*si può trovare nei negozi biologici, in erboristeria, o nelle farmacie più fornite.

 

Procedimento

Sciogliete il cucchiaio di farina di carrube in 50cc di acqua calda a 50 gradi. Frullare i mango mondati, unire poi le due ricotte e la farina di carrube sciolta nell’acqua.


In un pentolino su fuoco medio mettete gli altri 50cc d’acqua con lo tutto lo zucchero. In una ciotola mettete i bianchi d’uovo a temperatura ambiente, il succo di limone e cominciate a montarli.
Versate a filo lo sciroppo acqua/zucchero bollente e continuate a montare finché il volume del composto non è quasi raddoppiato ma ancora tipo la schiuma da barba.


Ora mescolando dal basso verso l’alto unendo il composto gradualmente – ma non troppo altrimenti ci mettete più tempo e dovrete fare più movimenti quindi il composto si può smontare – molto delicatamente e con cura (se il bianco d’uovo ha lasciato dei piccoli grumi passate questo composto in un grande passino.


Mettere ora questo composto nella gelatiera seguendo istruzioni e tempi (è sempre meglio mettere il gelato in freezer per 15 minuti).
Oppure, se non avete la gelatiera, mettete il contenitore in freezer e mescolate ogni 15 minuti finché non è pronto.


 

(Visited 21 times, 1 visits today)
Precedente
Marmellata di fragole al profumo di limone
Successivo
Torta di cacao e zucchine
Precedente
Marmellata di fragole al profumo di limone
Successivo
Torta di cacao e zucchine