0 0
Biscottini a fiammifero “noGlut”

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Biscottini a fiammifero “noGlut”

ricetta di "http://paneamoreceliachia.it/"

Caratteristiche:
  • Extra: personaggi
  • Extra: salute
  • Senza glutine
  • Facile

Indicazioni

Condividi

Ingredienti

  • 225g farina per dolci senza glutine (in questo caso Mix Dolci Nutrifree)
  • 110g burro
  • 100g zucchero
  • 1 uovo intero
  • 1/4 di stecca di vaniglia

Inoltre

  • 100g cioccolto da copertura (senza glutine) 

 

Procedimento

Impastare il burro a tocchetti con lo zucchero.


Aggiungere la farina, l’uovo e i semi della bacca di vaniglia.


Amalgamare il tutto formando una palla e lasciarla riposare in frigo per 30 minuti.


Riprendere la frolla, stenderla con pochissima farina tra due fogli di carta da forno, fino allo spessore di 7-8 millimetri.


Tagliare i bastoncini da 1 cm ciascuno di larghezza per una lunghezza di 10 cm circa.


Disporre sulla placca del forno rivestita con la carta da forno e cuocere a 170° per 30 minuti controllando la doratura dei biscotti.


Quando si saranno ben raffreddati, sciogliere nel microonde il cioccolato da copertura.


Intingere la punta dei biscottini e lasciarli raffreddare completamente su una gratella.


Si possono conservare in una scatola ermetica per una settimana… se durano!!! 😉


Elena D’Alessandro

 

Altre 2 ricette di pasta frolla del blog Paneamoreceliachia possibili per questi biscottini:

 

Pasta frolla senza glutine di Luca Montersino

  • 250 gr di farina di riso finissima*
  • 175 gr di farina gialla di mais finissima*
  • 225 gr di burro
  • 190 gr di zucchero a velo
  • 4 gr di lievito per dolci*
  • 80 gr di tuorlo d’uovo

questi alimenti potrebbero contenere glutine, pertanto controllare nell’etichetta la presenza della scritta Senza Glutine, del marchio Spiga Barrata o verificare sul prontuario Aic

Amalgamare il burro ammorbidito con lo zucchero a velo. Aggiungere i tuorli, le farine e il lievito. Lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto sodo. Lasciar riposare in frigo per un paio d’ore. Per i consigli sulla cottura, tutto dipende da cosa volete realizzare. Seguite quindi le istruzioni della ricetta prescelta.


 

Frolla di mandorle (senza glutine)

  • 180g farina di riso*
  • 60g fecola di patate*
  • 30g  amido di mais*
  • 120g  burro
  • 200g zucchero di canna chiaro
  • 1 uovo
  • 120g mandorle tritate finemente
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di sale

 

Usare burro e uova a temperatura ambiente.

Ridurre il burro in pomata con lo zucchero, lavorandolo per due minuti con la frusta elettrica.

Aggiungere l’estratto di vaniglia e l’uovo e mescolare.

In un’altra ciotola, mescolare tutti gli ingredienti in polvere (farina di riso, di mandorle, fecola, amido e sale).

Aggiungere il burro e lo zucchero e lavorare a bassa velocità o a mano.

Avvolgere nella pellicola trasparente e lasciar riposare per 30 minuti.

(Visited 11 times, 1 visits today)
Precedente
Biscotti friabili di ceci, carruba e cacao
Successivo
Pasta frolla al grano saraceno e olio
Precedente
Biscotti friabili di ceci, carruba e cacao
Successivo
Pasta frolla al grano saraceno e olio