0 0
Lebkuchen – Biscotti di Pan Pepato

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Lebkuchen – Biscotti di Pan Pepato

2 ricette di Bele - Cooker

Caratteristiche:
  • Natale
  • Media

Indicazioni

Condividi

Vi chiedo scusa se in questa ricetta ho fatto molte raccomandazioni, ma vi assicuro che se le seguirete alla lettera, il risultato sarà sorprendente.

Sono i biscotti più Natalizi e più sperimentati nella nostra famiglia da molte generazioni. Il fatto che oggi svelo questa preziosa ricetta, dimostra di volervi veramente bene!

Li potete fare anche ai primi di dicembre perché, mettendoli poi in una scatola di latta o un vaso di vetro con la buccia di arancio, senza mai più aprirli fino a Natale, prenderanno un sapore per tutti indimenticabile e inconfondibile.
Per la gioia dei vostri bambini, sono belli da appendere all’albero.

Bele – Cooker


Ingredienti

  • 300g di farina di segale setacciata
  • 100g di burro
  • 100g di miele
  • 2 uova intere
  • 150g di zucchero a velo
  • 1 limone biologico grattugiato
  • 1 arancio biologico grattugiato
  • 1 cucchiaino colmo di cannella
  • lebkuchengewurz (chiodi di garofano macinati, poca noce moscata, zenzero in polvere, cardamomo)
  • bicarbonato

 

Preparazione
Su una spianatoia mettere la farina setacciata (è molto importante).
A fontana, porre al centro tutti gli ingredienti e impastare velocemente sino ad ottenere una massa liscia e omogenea (si può usare l’impastatrice con il gancio).
Avvolgere in una pellicola e in frigorifero per 24 ore(mi raccomando). Il giorno dopo, togliete dal frigorifero una piccola quantità alla volta, infarinate il piano, stendete la pasta non troppo sottile (1 cm.).
Incidete la pasta con le formine e spennellarle solo con l’albume un po’ sbattuto o volendo, si possono guarnire con noci, 1/2 mandorla spellata.


In forno pre-riscaldato a 177°C per 20 minuti.


Toglieteli anche se vi sembreranno ancora un po’ crudi e metterli a raffreddare su una grata sollevata dal piano in modo che abbiano aria sotto.


Quando sono completamente freddi i spennellarli con una glassa fatta con 200 gr. di zucchero a velo e 1/2 succo di limone avendo la pazienza di amalgamarlo bene (io uso 2 forchette: non fatelo con il frullatore mi raccomando).


 

Lebkuchen (senza burro)

Questa è una ricetta infallibile di Lebkuchen. Suggerisco, per la prima volta di farne mezza dose. La ricetta è di Bressanone (Bele).

Ingredienti

  • 500g di farina bianca
  • 500g di farina di segale
  • 500g di miele
  • 500g. di zucchero di canna
  • 4 uova intere
  • 20 gr. di chiodi di garofano in polvere
  • 20 gr. di cannella in polvere
  • 10 gr. di bicarbonato
  • buccia di un’arancia grattugiata (facoltativo)
  • glassa o mandorle per guarnire

 

Preparazione
A bagno maria sbattere le uova aggiungendo lo zucchero e il miele. Togliere dal fuoco e aggiungere tutti gli altri ingredienti setacciando prima le due farine insieme. Se l’impasto vi sembra appiccicoso, aggiungete piano ancora un po’ di farina. Fate riposare la pasta per circa 30 minuti (meglio ancora, tutta la notte)
Ritagliate le formine scelte, pennellarli con l’albume leggermente battuto e premere sopra una mandorla senza la buccia. Forno pre-riscaldato 175 gradi per 8-minuti.


Toglieteli dal forno ancora morbidi. Pennellarli con del albume o con la glassa della ricetta precedente e premere sopra una mandorla senza la buccia.


Riporli in una scatola di latta con la bucce di mele o arance. Dopo dieci giorni si possono mangiare!


QUI le 2 ricette originali di Bele su Cooker.

(Visited 31 times, 1 visits today)
Precedente
Struffoli
Successivo
Biscotti alla panna
Precedente
Struffoli
Successivo
Biscotti alla panna