0 0
Torta/plumcake di carote light “i Fiori”

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Torta/plumcake di carote light “i Fiori”

illustrazione della fotografia dal blog "Bohemycake.it"

Features:
  • Extra: salute
  • Light
  • Vegetariana

Semplice e genuino,
un classico
che conquista tutti
alla prima fetta.

  • Easy

Directions

Share

Ingredienti (per uno stampo a cassetta da 22×10cm oppure uno stampo tondo a cerniera da 22cm entrambi meglio se antiaderenti)

  • 300g di carote (circa 3 carote medie)
  • 200g di farina “0”
  • 50g di fecola di patate
  • 160g di zucchero di canna Demerara
  • 3 uova
  • 90ml di olio di semi girasole
  • scorza grattugiata di 1 arancia non trattata
  • 100ml di succo d’arancia
  • 1 bustina di lievito
  • 2 pizzichi di sale

 

Preparazione

Prima di tutto le 3 regole:

  1. Un’ora prima di cominciare tirate fuori le uova dal frigorifero.

  2. Accendete il forno alla temperatura di cottura (180°C).

  3. Preparate tutti gli ingredienti già pesati (comodissime le bilance digitali) e le attrezzature necessarie (fruste elettriche o mixer/robot o frullatore ad immersione, teglia e olio…).

Lavate e raschiate e sciacquate le carote. Tagliatele a rondelle e sminuzzatele finemente in un mixer insieme alla scorza grattugiata dell’arancia, al succo d’arancia e all’olio.


Frullate a intermittenza (pulse) in modo che il risultato sia molto fine.


Aggiungete le 3 uova, e frullate di nuovo per amalgamare il tutto. Si otterrà una cremina liscia e spumosa.


In una ciotola capiente unite gli ingredienti secchi: zucchero, sale, farina, fecola di patate, lievito per dolci il tutto setacciato in un colino; mescolate con una frusta a mano ed aggiungete anche la crema di carote.


Versiateo nello stampo scelto (per torta o plumcake) precedentemente oliata con un pennello da cucina a con il fondo foderato con carta-forno.


Infornate a 180°C in forno statico preriscaldato per circa 35-40′ minuti.


Alla fine del tempo fate la prova stecchino; se dovesse dorarsi troppo in superficie mettere nel ripiano superiore un foglio di alluminio.


Fare la prova stecchino e se giusta fate raffreddate 5′ minuti dopodiché passare una spatola sui bordi e sformate su di una gratella per dolci  (se per caso avesse la classica gobba al centro con ul canovaccio pulito ripiegato più volte esercitate una pressione per un paio di minuti e poi capovolgetela e lasciatela raffreddare).


Dopo mezz’ora sarà pronta da servire.


N.B. Conserviatela avvolta nella carta-forno (fate come un pacchetto regalo – rimboccando sotto in modo che non entri aria) in modo che si conserva la sua umidità e quindi resterà morbida per 3-4 giorni.

Stencil per torte.
(Visited 14 times, 1 visits today)
previous
Bacini al limone
previous
Bacini al limone