0 0
Frollini diamantini profumati

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Frollini diamantini profumati

da un'idea di www.frollallegra.it (2/'19)

Features:
  • Natale

Al mandarino
(o clementina o arancia),
senza uova,
profumatissimi e
burrosissimi!

  • Easy

Directions

Share
  • 125g di farina “0”
  • 125g di farina integrale o di farro
  • 100g di zucchero di canna integrale Dulcita o Muscovado
  • 100g di burro freddo in dadini
  • 60ml di succo di mandarino (di più al bisogno)
  • scorza grattugiata di 4 mandarini non trattati (attenzione al bianco… amarissimo)
  • 1 pizzico di cannella (facoltativa)
  • 1 pizzico di sale

 

Procedimento

Prima di cominciare:
– accendere il forno a 160°C
– prendete il burro pesatene 100g tagliatelo a dadini di circa 1cm e metteteli in frigorifero 
– preparate e pesate tutti gli altri ingredienti
– preparate tutte le attrezzature che vi serviranno (carta-forno e teglie…)

In una ciotola grande (o meglio in un robot o nell’impastatrice) mettere la farina, il burro freddo a dadini, lo zucchero, la cannella ed il sale e sabbiare (cioè pizzicare il burro “impanandolo” con le polveri).


Aggiungere la scorza grattugiata ed il succo sempre “in ciotola” impastando con la mano principale (l’altra lasciarla libera per i movimenti “puliti”) fino a formare un panetto compatto.


Dividete l’impasto ottenuto in tre parti uguali e formate tre cilindri compattando ma senza comprimere.


Avvolgere i 3 cilindri nella carta-forno (che poi non butterete ma riuserete per la cottura dei biscottini) e mettere in frigorifero per almeno un’ora (15′ minuti in freezer).


Passato il tempo necessario prendete i cilindri uno alla volta e tagliarli a fette di circa 4cm con un coltello a lama liscia ben affilato senza schiacciarli formando dei dischetti che metterete distanti un paio di centimetri su una teglia coperta con la carta-forno con cui li avete avvolti prima.


Rimettete i biscotti ancora per una mezz’ora in frigorifero e poi infornateli a 160°C per i primi 8′ minuti e poi alzate la temperatura a 180°C per altri 15′ minuti (circa).


I biscotti devono essere appena dorati, non vi preoccupate se li vedete pallidi, lasciateli raffreddare completamente e controllate la loro friabilità (per accelerare il tutto potete prenderne uno e metterlo in freezer per 5′ minuti poi assaggiarlo e valutare la cottura).


Il difficile dei biscotti è proprio la giusta cottura.

(Visited 37 times, 1 visits today)
previous
Biscottini al burro d’arachidi
next
Biscotti “risi&bisi”
previous
Biscottini al burro d’arachidi
next
Biscotti “risi&bisi”