0 0
Bussolai o Buranelli

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Bussolai o Buranelli

ricetta modificata dal blog "www.nonsprecare.it" (1/2015)

Features:
  • Festività
Cuisine:

A colazione due insieme
a un bicchiere di latte scremato
o di soia e ad una mela.

  • Easy

Directions

Share

biscotti tradizionali veneziani

Uno dei “golosessi” veneziani (piccole golosità): i famosi bussolai, o buranelli avevano la forma di anello  poi con il tempo con lo stesso impasto si fanno le “esse” e i bastoncini perché più facili da inzuppare… ma i veri bussolai sono a ciambellina.

 

Ingredienti (per circa 40 biscotti)

  • 250g di farina (meglio se un misto di frumento e farro)
  • 80g di zucchero di canna Demerara
  • 100g di burro
  • 1 uovo
  • la scorza grattugiata di un limone non trattato
  • 1 cucchiaio di Rum
  • vaniglia
  • 1 pizzico di sale

 

Procedimento

Prima di tutto le 3 regole:

  1. Un’ora prima di cominciare tirate fuori le uova dal frigorifero.

  2. Accendete il forno alla temperatura di cottura.

  3. Preparate tutti gli ingredienti già pesati (comodissime le bilance digitali) e le attrezzature necessarie (fruste elettriche o robot o frullatore ad immersione, spatola, teglia e olio…).

Il segreto per una perfetta riuscita di questi biscotti è che il burro deve essere ammorbidito a temperatura ambiente: dovrebbe essere tenuto fuori dal frigorifero per almeno 12 ore.


In una grossa ciotola mescolate l’uovo con il burro e il Rum lavorando a lungo, poi unite la farina precedentemente mescolata “a secco” con lo zucchero, la scorza grattugiata del limone ed i semini della vaniglia.


Preparate la classica palla di pasta ma schiacciata a formare un disco alto 5cm e fate riposare in frigorifero per 1/2 ora circa.


Riprendete la pasta dal frigorifero e formate dei cordoni larghi come un pollice femminile, tagliateli in pezzi lunghi 7-8cm e formare delle “esse” arrotondando gli estremi per non far vedere il taglio.


Distribuite i biscotti su una teglia coperta di carta da forno.


Cuocete in forno caldo a 170°C per 15′-20′ minuti, devono mantenersi chiari non devono assolutamente scurirsi.


Sfornate e fate scivolare il foglio sul piano di lavoro freddo e lasciateli li per 5′ minuti e lasciate raffreddare, poi spostateli senza carta su una gratella ad asciugare completamente.


Conservate i biscotti in una scatola di latta ben chiusa.

(Visited 52 times, 1 visits today)
previous
Ciambellone al cioccolato
next
Torta al cacao Bilbolbul ai lamponi
previous
Ciambellone al cioccolato
next
Torta al cacao Bilbolbul ai lamponi