0 0
Biscottoni di carote e mandorle

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Biscottoni di carote e mandorle

Features:
  • Extra: salute
  • Light
  • Vegana
  • Vegetariana
  • Easy

Directions

Share

Ingredienti (per 25 biscottoni)

  • 200g farina “0”
  • 160g di mandorle con la pellicina e tostate
  • 200g di carote
  • 100g di zucchero di canna integrale Demerara
  • 60 g di olio di semi di mais
  • 20ml di Rum
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • un pizzico di sale

 

Procedimento

Grattugiate le carote o con la grattugia a fori grossi o con l’apposito disco del robot e stendetele su di un vassoio foderato da vari fogli di carta-cucina.


In un padellino “a secco” tostate le mandorle per un paio di minuti muovendole ogni tanto perché si bruciano facilmente. Fatele raffreddare ed una volta fredde tritatele grossolanamente con un robot.


Aggiungete nel robot anche la farina, metà zucchero, il lievito, il bicarbonato ed il sale, ed azionate ad intermittenza.


In una grande ciotola mettete il restante zucchero con l’olio ed il Rum e mescolate finché lo zucchero non è totalmente sciolto.


Ora versate i solidi (mandorle/farina/metà zucchero/lievito/bicarbonato/sale) nella grande ciotola dei liquidi (olio/zucchero/Rum) insieme alle carote grattugiate ed amalgamate bene ed impastate tutti gli ingredienti.


Mettete la ciotola in frigorifero e fate riposare per almeno mezz’ora.


Riprendete il composto, eliminate l’eventuale liquido che si è probabilmente creato e mescolate.


Mettete il composto in una sac-a-poche senza beccuccio ma con un foro di 2 cm dei diametro, formate due filoncini distanti 15cm per tutta la larghezza della leccarda ricoperta con carta forno, ripassate sul primo filone e poi sul secondo fino ad esaurimento del composto (verso la fine distribuite equamente tra i due).


Cuocete, in forno preriscaldato e ventilato, a 180°C per circa 15’/20′ minuti.


Trascorso questo tempo, estraete i filoncini, fateli raffreddare facendo scivolare il foglio di carta-forno su un piano freddo (per esempio il piano di lavoro) e con il coltello affilato a lama liscia, tagliate in diagonale delle fette da 1 cm circa di spessore (non premendo ma facendo un leggera pressione e molti movimenti avanti/indietro.

Disponetele le fette ottenute in verticale sulla teglia l’uno accanto all’altro distanti almeno 1 cm (così può circolare l’aria calda).


Infornate di nuovo a 150°C per circa mezz’ora e se fosse sera e non doveste più cuocere spegnete e lasciate lo sportello del forno socchiuso.

(Visited 52 times, 1 visits today)
previous
Taralli veloci
next
Biscotti di farina di castagne e cacao
previous
Taralli veloci
next
Biscotti di farina di castagne e cacao