0 0
Plumcakini salati di zucca, speck e pinoli

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Plumcakini salati di zucca, speck e pinoli

  • Facile

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

Per prima cosa cuocere la zucca tagliata a spicchi in forno a 180° per 15 minuti – dovrebbe rimanere molto al dente sarà più facile togliere la buccia.


Poi tostare i pinoli in un padellino a secco, cioè senza olio, dopodiché preparare un soffritto a fuoco basso con la cipolla e il cucchiaio d’olio; quando la cipolla sarà trasparente mettere lo speck e la zucca alzando il fuoco, sfiammare con la metà del vino bianco, riabbassare il fuoco e far andare per cinque minuti dopodiché mettere il pepe nero macinato fresco regolare di sale e aggiungere i pinoli tostati.


Preparare l’impasto con i 350g di farina setacciati con il lievito, le uova leggermente sbattute il latte e l’altra metà del vino, aggiungere ora la zucca che si sarà raffreddata e mescolare il tutto con un cucchiaio di legno.


Versare tutto nelle formine monoporzione oliate se di metallo oppure senza nulla se di silicone e cuocere in forno ventilato a 175° per circa 20 minuti (dipende dal forno).



Idee per altri plumcake salati: 

Invernali e sostanziosi: 
1) radicchio – gorgonzola – noci
2) verza – gambuccio=prosciutto a dadini
3) verza – prugne secche – speck

Estivi e leggeri:
4) carote a listarelle – robiola a pezzetti – pinoli tostati (tutto a crudo)
5) pomodorini – fiocchi di latte/gioncata/primosale – origano/basilico (tutto a crudo)
6) finocchi – spicchi d’arancia – olive nere (tutto a crudo)

(Visited 36 times, 1 visits today)
Precedente
Potage vegan
Successivo
Plumcakini salati ai piselli
Precedente
Potage vegan
Successivo
Plumcakini salati ai piselli