0 0
Carbonara leggera

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Salva questa ricetta

Effettua il login o registrati per aggiungere questa ricetta alle preferite.

Carbonara leggera

non la tradizionale ma in versione "light"

Caratteristiche:
  • Light

Aldo Fabrizi
si rivolterà nella tomba...
ma noi facciamo il Bis!

  • Media

Indicazioni

Condividi

Ingredienti per 4 persone:

  • 300g di mezze maniche rigate
  • 2 uova intere e 2 bianchi
  • 1 cucchiaio di latte
  • 80g di lonzino o gambuccio magri
  • 50g di pecorino appena grattato
  • olio extravergine d’oliva
  • pepe nero fresco
  • sale grosso q.b.
  • sale fino q.b.
Procedimento:

Fatevi tagliare dal salumiere una o due fette alte mezzo centimetro di lonzino o gambuccio magri, pesatene 80 grammi e tagliate a dadini.


Portare ad ebollizione l’acqua, mettere il sale grosso far riprendere il bollore e buttare la pasta.


In una terrina mettere le uova intere, i bianchi, un cucchiaio di latte, un pizzico di sale e sbatterli leggermente solo per amalgamarli e rompere le fibre dei bianchi.


In un padella antiaderente – capiente perché poi dovrà contenere tutta la pasta – mettere pochissimo  olio, distribuitelo con un pennello da cucina, e una volta caldo mettere la lonza/gambuccio a cubetti e far rosolare.


Raggiunta la cottura della pasta, dopo aver prelevato una tazza dell’acqua di cottura per l’amido, scolare e mettere velocemente nella padella appena spenta con la lonza bollente, l’uovo, una macinata molto abbondante di pepe nero, un goccio di acqua della pasta e saltatela e muovetela energicamente.


Nota: se nella fase di “salto” la pasta vi sembrasse troppo asciutta aggiungere ancora dell’acqua di cottura e non olio e scuotetela per ben distribirla, il tutto va fatto rigorosamente a fuoco spento. Se invece fosse troppo liquida eliminate un poco di liquido con un cucchiaio poi rimettete un decimo di secondo la padella sul fuoco alto e muovetela velocemente se non fosse abbastanza asciugate piuttosto con altro pecorino o eliminate ancora il liquido con il cucchiaio.

(Visited 12 times, 1 visits today)
Precedente
Semifreddo di fragole
Successivo
Carbonara ai 6 pepi
Precedente
Semifreddo di fragole
Successivo
Carbonara ai 6 pepi